Le ultimissime
ItaliaFreePress

27, 28, 29 luglio: al via la finale nazionale di Italian Talent Show

Estimated reading time:1 minute, 49 seconds

altolivello

Prende il via domani 27 luglio a Monopoli , la finale del concorso nazionale “Italian Talent Show”, la rassegna organizzata da Michele Pezzolla e dedicata alla scoperta dei talenti emergenti nel campo dello spettacolo. Un concorso che ha visto centinaia di ragazzi partecipare alle selezioni provinciali e regionali in ogni angolo d’Italia, carichi di speranze ed entusiasmo.
La finale nazionale, al contrario delle precedenti edizioni, non sarà in Piazza Vittorio Emanuele II.L’organizzazione ha scelto di “spalmare” l’evento in tre serate, il 27, 28 e 29 luglio (ingresso gratuito), nell’incantevole cornice del Cala Corvino resort, in via Aldo Moro, sempre a Monopoli.
La prima serata, quella di domani, vedrà una selezione degli ultimi talenti, che si sfideranno nella serata del 28, dedicata ad eleggere il miglior ballerino, e quella del 29, deputata a proclamare il milgior cantante. In tutto saranno una cinquantina i talenti emergenti che si sfideranno, divisi in categorie. I piccoli, i giovani e i senior.
Anche quest’anno, come nelle edizioni passate, il patron dell’evento ha ricevuto decine di telefonate da impresari del mondo dello spettacolo, da programmi nazionali come XFactor o Italia’s Got Talent interessati a scritturare i talenti del concorso. “Ma ho detto loro che io – afferma Pezzolla – non metto sotto contratto i ragazzi, voglio solo che emergano. Sono liberi di partecipare a qualunque concorso e molti di loro lo hanno fatto negli anni prtecedenti, trovando anche lavoro”.
Quest’anno la finale sarà trasmessa da Antenna Sud nel programma Posta e Risposta.
La serata sarà presentata da Rosaria Di Napoli (il 28 luglio) e da Anna Capra (il 29). Ospiti della serata il presidente del concorso Michele Pezzolla ed il comico Elio Angelini. In giuria il barone Vitantonio Colucci, il maestro Antonio Stragapede, il produttore tv Billy Jackson, l e l’attore Nicola Losapio. Sempre in giuria ci sarà anche la casa di produzione discografica Hammer Music Italia.

“La presenza di autorevoli esponenti del mondo della produzione discografica e dello spettacolo – afferma il patron del concorso, Michele Pezzolla, indica non solo l’importanza che ha raggiunto il nostro concorso, ma anche e soprattutto l’attenzione che viene rivolta agli artisti emergenti. Ed è questo lo spirito che anima la mia iniziativa: aiutare chi non ha santi in Paradiso, ma solo grandissimo talento”.

Per info: 348-9752541

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Ad