Le ultimissime
ItaliaFreePress

Con un’ora sonno in meno a notte si perde meno grasso corporeo

Estimated reading time:1 minute, 1 second

Se vuoi dimagrire dormi. Infatti uno studio pubblicato sulla rivista Sleep mostra che perdere preziose ore di sonno (basta anche un’ora in meno a notte dal lunedì al venerdì) ostacola l’efficacia di una dieta e riduce la perdita del grasso corporeo in eccesso che è di certo ciò che si vuole eliminare quando ci si mette a dieta. Lo studio è stato condotto da Kristen Knutson, della Northwestern University a Chicago coinvolgendo due gruppi di individui che dovevano dimagrire in un esperimento della durata di otto settimane. Il primo gruppo, di 15 individui, doveva concentrarsi sul ridurre l’introito calorico giornaliero; il secondo doveva anche dormire un’ora in meno dal lunedì al venerdì e dormire un’ora in più del solito dal sabato alla domenica. Alla fine delle otto settimane entrambi i gruppi mostravano un dimagrimento medio di circa 3,2 chili. Ma coloro che avevano perso sonno durante la settimana mostravano di essere dimagriti soprattutto perdendo massa magra (i muscoli nella fattispecie) mentre avevano perso poco grasso in eccesso. Dieta e sport sono di certo essenziali se si vuole dimagrire, conclude Knutson, ma anche il sonno ha il suo peso se si vogliono ottenere risultati e non basta recuperare nel week end se per tutta la settimana si dorme poco.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Ad