Le ultimissime
ItaliaFreePress

Guidare sulla neve e sul ghiaccio, i consigli degli esperti

Estimated reading time:1 minute, 59 seconds

Con l’arrivo dell’inverno e delle difficili condizioni di circolazione, tra cui le prime nevicate in pianura, anche coloro che siedono a volante di un suv, compresi quelli a trazione 4×4, devono fare i conti con situazioni che sono spesso insidiose, soprattutto per chi non ha dimestichezza con la coltre bianca, il ghiaccio e il verglas. Jeep, il marchio di FCA che produce solo modelli off road a trazione integrale, ha preparato un interessante ‘mini-manuale’ con 5 suggerimenti che valgono non solo per i guidatori dei suv e crossover, ma anche per tutti gli automobilisti. Fermo restando l’obbligo di montare pneumatici invernali nelle aree in cui questi sono richiesti dal Codice tra il 15 novembre e il 15 aprile (e che per inciso sono la soluzione ottimale per sfruttare in situazioni di bassa aderenza i vantaggi della trazione integrale), ecco le raccomandazioni di Jeep. In primo luogo occorre partire con la marcia giusta dato che, in generale, sulla neve è consigliabile viaggiare con le marce alte a velocità ridotta. Poi bisogna azionare il volante con dolcezza. E’ infatti opportuno evitare manovre brusche, di qualsiasi tipo dato che colpi di sterzo repentini, frenate improvvise, cambi marcia e accelerazioni sono controproducenti. Jeep ricorda poi che la frenata è un altro momento importante della guida su neve o ghiaccio: il consiglio è quello di rallentare utilizzando prevalentemente l’azione del freno-motore. In generale gli spazi di frenata si allungano e arrestarsi su un fondo innevato comporta distanze di arresto di molto superiori, anche doppie o triple a seconda dei pneumatici montati. Il guidatore non deve mai dimenticare che su neve e ghiaccio l’aderenza si riduce drasticamente e occorre prestare la massima prudenza poiché si può arrivare a un coefficiente di aderenza che è solo un decimo di quella registrata sull’asfalto (anche bagnato). Inoltre in caso di forti nevicate è importante – soprattutto con auto normali, quindi più basse da terra – valutare l’altezza della neve fresca per evitare di rimanere bloccati per lo ‘spanciamento’ del veicolo.

Gli automobilisti che guidano modelli Jeep possono beneficiare, evidentemente, di sistemi di riferimento per la guida sicura su neve e fondi scivolosi, tra cui la modalità dedicata Snow, che consente di ridurre al minimo il sovrasterzo e massimizzare la trazione, avanzati sistemi di trazione integrale; l’Hill-Descent Control, che mantiene il controllo della velocità in discesa agendo sui freni anteriori e posteriori; l’elevata altezza da terra per avanzare senza problemi anche affrontando la neve fresca.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista