Le ultimissime
ItaliaFreePress

Il prosecco? Secondo gli inglesi distrugge i denti

Tempo di lettura stimato: 1minuto, 10secondi

Era stato il quotidiano britannico ‘The Guardian’ a lanciare per primo l’allarme sui rischi estetici legati al suo consumo e ora, a quattro mesi di distanza, il prosecco finisce nuovamente sotto accusa. “Immagini sconvolgenti rivelano che il prosecco ha un effetto devastante sui denti”, scrive il ‘Daily Mail’, facendo riferimento ad una recente ricerca condotta dall’Oral Health Foundation. Gli studiosi inglesi hanno infatti documentato l’impatto che alcune bevande, tra cui le celebri bollicine italiane, hanno sullo smalto che protegge i denti immergendovi molari e incisivi per 14 giorni. Il risultato? “L’elevato contenuto di zuccheri e acidità contenuto nel prosecco colpisce i bevitori con il doppio smacco di erosione e decadimento dei denti”, spiega il professor Ben Atkins, avallando la teoria estiva del ‘sorriso da prosecco’. “Prima che il dente venisse immerso lo smalto era bianco e lucido – riferisce il sito britannico – ma dopo due giorni è apparso scolorito e ruvido mentre dopo due settimane la superficie ha iniziato a dissolversi”. “Se prendessi in mano il dente ora probabilmente si trasformerebbe in polvere simile al gesso”, aggiunge Atkins, dando la colpa alla “demineralizzazione” estrema che avrebbe determinato la sbriciolatura del dente. D’altronde, “ad eccezione del latte e dell’acqua – spiega lo studioso – tutte le bevande testate presentano rischi di decomposizione. Tuttavia – conclude – nessuno ha mai esaminato il modo in cui si relazionano e quanto possano rovinare i denti umani in condizioni cliniche”.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista