Le ultimissime
ItaliaFreePress

Italian Talent Show, un vero successo a Modena

Estimated reading time:2 minutes, 5 seconds

altolivello

Italian Talent Show è ormai un marchio conosciuto a livello nazionale ed internazionale. Il concorso, ideato e diretto da Michele Pezzolla continua a sfornare una serie impressionante di talenti, facendo fede allo spirito che anima l’iniziativa: permettere ai giovani più bravi e talentuosi di affacciarsi nel mondo dello spettacolo senza scendere ad alcun compromesso. Italian Talent Show è sbarcato così anche a Modena: un vero successo per la città e per gli instancabili organizzatori Alessandra Tagliante con la  collaborazione del marito Roberto Notaristefano.

Prima dell’inizio della gara, nel corso delle prove alcuni giovanissimi concorrenti erano molto emozionati e non è stato facile convincerli ad esibirsi. Ma poi, quasi magicamente, quando le luci si sono abbassate ed è partita la sigla, tutto è cominciato ed è andato avanti nel migliore dei modi, grazie alla conduzione di Mario Telli, sempre impeccabile nel cogliere i momenti giusti  stemperando quella tensione che inevitabilmente si ha quando ci si accinge a cantare o ballare su un palco. Tutti bravi sul palco, i concorrenti: lavoro non facile per la giuria presieduta da Jacques Avella direttore tv, moda e casting, affiancato da Lady Virginia, dal cantautore partenopeo Lello Viola, da Luca Benassai e Alessandro Venturelli.

Sul palco, oltre ai tanti artisti che si sono esibiti con canzoni, balli, forme d’arte pittorica, anche i vincitori del concorso Miss e mister belli d’Italia: Chiara Orabona Lady (Fascia regionale Atelier Mela), Serena Daviddi Mmiss  fascia nazionale Obiettivo Capelli),  Guarino  Diana  (Mister Over fascia nazionale), Chiara Ferrari (fascia nazionale Miss lady moda), Gianni  Antonia (fascia nazionale Miss lady eleganza), Luca Valletta  (fascia regionale mister Obiettivo capelli), Primanna Ruozi (Miss bisnonna Italia). Hanno emozionato anche Gabriele Lodi, 6 anni, che si è esibito in una interpretazione teatrale, oltre che Emanuela Acquaviva, che a tre anni ha indossato la fascia di Miss Junior.

La gara è stata vinta dal duo  Agostino Saccomanno e Joele Miccoli che hanno emozionato e impressionato con il brano rap “Hasta la vista”, scritto ed interpretato da loro stessi. Premio anche per il piccolo Gabriele Lodi, inimitabile nell’interpretazione del Gobbo de Notre Dame e per  Virginia con i passi di danza classica.

Gli organizzatori, nel ringraziare Michele Pezzolla per aver affidato loro la gestione del concorso in Emilia Romagna, hanno ricordato che Italian Talent Show non è solo una gara, ma è soprattutto un’occasione per i giovani di misurarsi su un palco dinanzi a un pubblico e una giuria. Un modo per provare e cominciare un’avventura nel difficile mondo dello spettacolo, senza dimenticare mai che per riuscirci ci vogliono dedizione, serietà, studio e costanza.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Ad