Le ultimissime
ItaliaFreePress

La pubertà precoce nelle ragazze aumenta rischio obesità

Estimated reading time:0 minutes, 54 seconds

Le ragazze che entrano nella pubertà precocemente sono più a rischio di essere obese o in sovrappeso una volta adulte. E’ la conclusione di uno studio dell’Imperial College di Londra pubblicato sull’International Journal of Obesity. Un dato che si aggiunge a quelli di precedenti ricerche, che avevano riscontrato come i chili di troppo fossero un fattore di rischio di pubertà prima del tempo per le ragazze. In questo caso si è dimostrato invece che la pubertà precoce è da sola un fattore di rischio per l’obesità in età adulta. “Sembra esserci un rapporto di causa-effetto”, commenta Dipender Gill, primo autore dello studio. Studiando i dati di 182mila donne, i ricercatori hanno infatti identificato 122 varianti genetiche associate all’inizio della pubertà. Dopo di che hanno analizzato l’effetto di queste varianti sull’età della prima mestruazione e l’indice di massa corporea (bmi o body mass index), servendosi anche dei dati di altre 80mila donne contenuti in una biobanca. E’ così emerso un legame tra queste varianti genetiche e il bmi: in altre parole le donne con queste varianti della pubertà precoce avevano un maggior indice di massa corporea.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista