Le ultimissime
ItaliaFreePress

L’Apple watch del futuro si connetterà da solo

Tempo di lettura stimato: 1minuto, 11secondi

L’Apple Watch di prossima generazione sarà più autonomo e potrà connettersi a internet “da solo”, senza l’abbinamento necessario a un iPhone. È quanto emerge da indiscrezioni riportate da Bloomberg e dal Wall Street Journal, secondo cui il dispositivo avrà connettività a rete cellulare di quarta generazione, Lte.

Apple, riferisce Bloomberg, ha intenzione di svelare entro fine anno, probabilmente già in autunno, la nuova versione del suo smartwatch con queste caratteristiche. Il nuovo Apple Watch, secondo quanto anticipato, dovrebbe integrare un modulo Lte fornito da Intel e – senza l’iPhone collegato – potrà almeno far scaricare le indicazioni sulle mappe, scaricare musica e usare le applicazioni. Non è chiaro se farà anche telefonare. La compagnia di Cupertino sarebbe in trattativa con alcuni dei maggiori operatori di rete negli Stati Uniti e in Europa per l’offerta dell’Apple Watch con connessione cellulare.

Rendere più “autonomo” l’Apple Watch potrebbe rappresentare una svolta significativa per la Mela morsicata e dare una nuova spinta alle vendite. Apple non ha mai comunicato quanti orologi smart ha venduto finora e in occasione dell’ultima trimestrale ha solo dichiarato che le vendite di Apple Watch sono cresciute del 50%. Nella classifica globale dei produttori stilata da Strategy Analytics per il secondo trimestre di quest’anno Apple è al terzo posto col 13% del mercato. Al primo posto la cinese Xiaomi, rivale da battere, forte dei modelli low cost, e al secondo Fitbit, un tempo leader dei braccialetti fitness ora crollata nel giro di un anno.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Nessun commento

Lascia un commento

UA-104110657-1