Le ultimissime
ItaliaFreePress

Meglio decidere d’istinto

Estimated reading time:1 minute, 20 seconds

altolivello

Fidarsi dell’istinto più che della logica: ad alcune persone accade perché vedono in queste decisioni rapide un modo che riflette in maniera più accurata il proprio modo di essere, una cosa che le porta tra l’altro ad abbracciare con maggior convinzione quanto deciso. Lo rileva una ricerca dell’Università di Toronto Scarborough, pubblicata sulla rivista Emotion. Attraverso una serie di quattro esperimenti, sono stati coinvolti un totale di oltre 450 partecipanti. In ogni test coloro che vi prendevano parte dovevano scegliere tra una selezione di oggetti simili, come diversi lettori Dvd, tazze, appartamenti o ristoranti. In ciascun caso, i partecipanti sono stati invitati a prendere la loro decisione in modo deliberativo, logico o intuitivo, basato sull’istinto. Sono state quindi poste loro una serie di domande sulla scelta. Dall’analisi delle risposte è emerso che i partecipanti che sono stati istruiti a prendere una decisione intuitiva e basata sull’istinto erano più propensi a segnalare che quella decisione rifletteva il loro vero io. I ricercatori hanno anche scoperto che i partecipanti che prendevano decisioni intuitive basate sull’istinto erano più certi delle loro decisioni e più propensi a difenderle. “La saggezza popolare – spiega Sam Maglio, autore principale della ricerca – dice che dovremmo evitare l’intuizione perché si pensa che un’attenta deliberazione sia la via più sicura per fare delle buone scelte, ma non possiamo sfuggire ai nostri sentimenti istintivi”. Ma la sicurezza che deriva dal fare una scelta basata sull’istinto, anziché sulla logica può essere un’arma a doppio taglio, secondo lo studioso. Ad esempio, le decisioni ‘di pancia’ fatte nel clima politico polarizzato di oggi potrebbero non essere favorevoli a una democrazia funzionante.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Ad