Le ultimissime
ItaliaFreePress

Resta chiuso nel supermercato e si beve tutte le birre che sono in frigo

Tempo di lettura stimato: 0minuti, 48secondi

È rimasto per ore chiuso dentro la cella frigorifera di un supermercato. Al freddo, da solo, con la temperatura che rasentava i zero gradi. Era circa mezzanotte ma l’uomo, un 38enne del Wisconsin, non si è perso d’animo. Anzi. Invece di chiedere aiuto, urlare o chiamare i soccorsi, ha iniziato a stapparsi tutte le birre che si è trovato di fronte e se le è bevute una dopo l’altra. Per tenersi caldo o forse semplicemente per disperazione.

Secondo le forze dell’ordine, che hanno ricostruito la vicenda sulla stampa locale, l’uomo avrebbe potuto benissimo chiedere aiuto. Visto che la porta della cella frigorifera era di vetro e lui avrebbe potuto bussare per farsi sentire da qualcuno. Quando gli impiegati del supermercato hanno aperto la porta della stanzetta erano quasi le sei del mattino dopo. L’uomo si era bevuto oltre 18 bottiglie di birra e 3 bottiglie di liquore. Si è alzato ed è uscito. Dimenticandosi di saldare il conto. E beccandosi pure una denuncia per furto.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista