Le ultimissime
ItaliaFreePress

Riducendo l’alcol, è più facile smettere di fumare

Estimated reading time:1 minute, 6 seconds

Se smettere di fumare è uno dei vostri buoni propositi per il nuovo anno, sappiate che potrebbe aiutarvi ridurre il consumo di alcol. E’ quello che hanno verificato i ricercatori della Oregon State University in uno studio condotto su bevitori pesanti, e pubblicato sulla rivista Nicotine and Tobacco Research. Diminuire l’alcol può infatti aiutarli a smettere anche con il vizio del fumo: si è visto infatti in questo gruppo di persone, che la presenza del biomarcatore del metabolismo della nicotina si riduce quando diminuiscono la quantità di alcol. Già precedenti studi avevano indicato che le persone con un metabolismo della nicotina più alto fumassero di più, e ci mettessero più tempo a smettere. Rallentare quindi il loro metabolismo della nicotina, riducendo il bere, può essere uno strumento da usare. “Ci vuole molta determinazione per smettere di fumare, e spesso diversi tentativi – commenta Sarah Dermody, coordinatrice dello studio – Questo studio suggerisce che il bere può modificare il metabolismo della nicotina”. Alcolici e sigarette vanno spesso a braccetto infatti: circa un adulto su 5 li consuma insieme. I ricercatori hanno studiato un marcatore indice del metabolismo della nicotina in un gruppo di 22 fumatori, che cercavano terapie per disturbi provocati dall’alcolismo. Hanno così visto che negli uomini che avevano ridotto l’alcol, da una media settimanale di 29 a 7 bicchieri, anche il marcatore della nicotina era calato parecchio.

Ad