Le ultimissime
ItaliaFreePress

Sky trasmetterà tutti gli incontri della serie A

Estimated reading time:1 minute, 48 seconds

Sky Sport trasmetterà anche le tre partite di serie A trasmesse da Dazn. L’emittente satellitare ha infatti raggiunto un accordo con Perform per completare l’offerta di calcio per i propri abbonati. L’annuncio è arrivato durante la conferenza stampa di presentazione della nuova stagione a Villa Necchi Campiglio a Milano.

“Oggi annunciamo un accordo molto importante con Perform, i nostri abbonati potranno accedere ai contenuti Dazn in maniera facile e vantaggiosa: in particolare le tre partite di serie A e tutta la serie B“, ha annunciato Matteo Mammì, Director of Sports di Sky Italia. “E’ un accordo importante e una bella notizia”, ha aggiunto Mammì, spiegando che “a livello commerciale venderemo dei ticket con tariffe agevolate riservate ai nostri abbonati”.

Alle 7 partite di Serie A per ogni giornata, con 16 big match su 20 a stagione, si potranno quindi aggiungere anche le partite trasmesse in streaming da Dazn. Grazie a questo accordo, infatti, la app di Dazn verrà integrata su Sky Q, la piattaforma di ultima generazione. Sarà quindi possibile accedere a questo servizio aggiuntivo a pagamento direttamente dalla home di Sky Q e fruirne sulla propria tv.

Su Sky Q si potranno vedere tutte le partite di serie A e quelle di serie B, oltre ai match delle coppe europee e la Premier League, e si potranno vivere tutte le migliori sfide anche in 4K HDR. Sky offrirà inoltre condizioni vantaggiose ai propri abbonati per l’acquisto di ticket che consentono di accedere ai contenuti di Dazn. Questi ticket, oltre che su Sky Q, potranno essere fruiti anche sui device connessi: tablet, smartphone, computer, smart tv e console per videogiochi.

I ticket e le relative condizioni dedicate da Sky ai propri clienti saranno disponibili entro metà agosto e, appena rilasciata, l’apposita app di Dazn verrà integrata nella home di Sky Q. “Questa situazione è abbastanza fisiologica quando i diritti tv vengono venduti per prodotto: per comporre la totalità di un campionato servono due servizi tra loro complementari”, ha spiegato ancora Mammì, ricordando che “per legge non è possibile comprare tutti i diritti”. “E’ una discontinuità rispetto agli usi del passato, faremo di tutto per facilitare questa combinazione e sono convinto che alla fine gli abbonati saranno soddisfatti”.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Ad