Le ultimissime
ItaliaFreePress

Un anziano su 4 ha ancora voglia di innamorarsi

Estimated reading time:1 minute, 18 seconds

altolivello

Innamorarsi ancora, rifarsi una nuova vita. Non è mai troppo tardi e a desiderarlo è 1 anziano italiano su 4, il 21%. Un dato inferiore alla media europea, che si attesta al 44%, ma pur sempre significativo, anche se solo il 17% dichiara di esercitare ancora il proprio charme per sedurre, contro un ben più alto 25% espresso dai coetanei stranieri. Ciò viene associato, nell’ambito di un benessere globale, al fatto che 1 over 65 su 3 (31%) ha rapporti sessuali regolari e quasi uno su due (46%) si sente più giovane della sua età. A puntare l’attenzione sulla cosiddetta età d’argento e in particolare sull’amore in questa fase della vita è un sondaggio Ipsos condotto per la Fondazione Korian per l’invecchiamento di qualità (Institut du Bien Vieillir Korian). L’indagine, che ha messo a confronto i dati raccolti in Francia, Italia, Germania e Belgio attraverso le risposte di più di 8 mila intervistati, ha coinvolto uomini e donne di età compresa fra i 15 ed i 64 anni e di età superiore ai 64. Gli anziani coinvolti in Italia, in linea con gli altri Paesi, sono stati 1012. Dall’analisi delle risposte è emerso anche che nel nostro Paese la stragrande maggioranza degli anziani vive bene la sua età (73%) e giudica la sua vita fonte di piacere (66%) anche se questo sentimento è più basso della media europea (74%). Ben tre anziani su quattro si sentono ancora utili (77%) e pongono l’accento sulla loro autonomia (35%) e sulla genitorialità (29%) come chiavi della loro felicità. Una curiosità sollevata dall’indagine riguarda l’età in cui si può considerare gli altri anziani: per gli over 65 italiani sono i 76 anni , un’età inferiore a quella di 79 anni indicata, invece, dagli intervistati europei.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Ad