Le ultimissime
ItaliaFreePress

Una app per trovare i falsi dentisti

Estimated reading time:1 minute, 33 seconds

Contro le frodi, per essere sicuri quando si ha bisogno di un dentista, che ci stiamo rivolgendo a un vero professionista della salute dei denti, arriva, scaricabile gratuitamente su smartphone e tablet (dal pomeriggio di oggi su Appstore per gli utenti Iphone e Google Play per gli utenti Android), ‘DentistInApp’, la app “acchiappa abusivi”. Nata da un’idea del presidente della Commissione Albo Odontoiatri (Cao) nazionale, Giuseppe Renzo, e presentata oggi a Roma presso la sede della Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri (Fnomceo), la app permette, in tempo reale, di verificare se un odontoiatra sia o meno iscritto all’Albo. In caso il ‘sedicente dentista’ non risultasse iscritto, il paziente può, con un solo click, scegliere di segnalarlo alle autorità competenti: tutte le Commissioni Albo Odontoiatri (Cao) d’Italia, i Nas, la Guardia di Finanza e le altre autorità amministrative e giudiziarie preposte a limitare l’esercizio abusivo della professione. ‘DentistInApp’ è strutturata in due aree principali: servizi ai cittadini e servizi agli odontoiatri. La prima sezione consente di ricevere news e informazioni in tempo reale dal settore odontoiatrico; consente l’interrogazione degli archivi nazionali per la verifica di iscrizione ai rispettivi ordini dei professionisti; infine la segnalazione di eventuali abusi e la possibilità di interfacciarsi in modo diretto con la CAO. L’altra consente l’accesso diretto al forum di ‘CAO c’è’ e permette ai membri della CAO di interfacciarsi direttamente con il CAO e con il Forum dedicato per l’interoperabilità. Nel corso dell’incontro sono stati presentati anche il nuovo Portale Cao c’è (www.caoce.it), che si propone di raggiungere, a fine anno, 20mila odontoiatri e 500mila cittadini; il forum Dentistiinrete, aperto ai presidenti e componenti delle Cao e a tutti gli odontoiatri; il corso di formazione per giornalisti Cao-Eaci (European Association on Consumer Information, Gruppo di specializzazione della Federazione Nazionale Stampa Italiana); il premio Good Writing per la buona informazione in Odontoiatria.

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Direttore di italiafreepress.it, giornalista professionista

Ad