Le ultimissime
ItaliaFreePress

Allegri contro la Var: a marzo le partite dureranno 4 ore, organizziamoci

Estimated reading time:0 minutes, 35 seconds

Nel dopo-partita di Atalanta-Juventus, Massimiliano Allegri si mostra perplesso sulla tecnologia applicata al calcio, e in aiuto agli arbitri.«Gli episodi decisi con il Var? Non giudico, dico solo che se vogliamo far diventare il calcio un non sport allora continueremo a usare il Var su situazioni soggettive. Poi in primavera gli episodi saranno così determinanti che le gare dureranno 4 ore come negli sport americani, e ci si dovrà organizzare anche per gli spettatori».  «Per me il Var andrebbe usato solo su elementi oggettivi – dice ancora l’allenatore della Juve -, se un fallo è dentro o fuori dall’area, se è fuorigioco o no e se è gol o no. Per problemi soggettivi deve decidere l’arbitro per me».