Le ultimissime
ItaliaFreePress

Salute

Infarto, la pressione diversa nelle due braccia aumenta il rischio: ecco perché fare il doppio controllo

Quando si va dal medico, anche solo per un controllo di routine, sarebbe prudente farsi misurare la pressione in entrambe le braccia. Il motivo? La differenza tra i livelli di pressione sanguigna tra i due arti sarebbe la spia di un rischio maggiore di infarti e ictus. Emerge da uno…

Un deodorante fai da te con il bicarbonato

Il bicarbonato di sodio (carbonato acido di sodio o carbonato monosodico), noto con la formula chimica NaHCO3 è un composto presente in natura. Dal punto di vista chimico è definito come un sale di sodio dell’acido carbonico, mentre nel linguaggio comune viene chiamato bicarbonato. Ed è molto utilizzato nel campo alimentare, come additivo…

Nuova speranza per la leucemia: le cellule di laboratorio

Contro la leucemia linfoblastica acuta, nei pazienti adulti e pediatrici, una speranza di guarigione arriva grazie ad un particolare tipo di cellule ingegnerizzate, denominate CARCIK, che hanno dimostrato un’attività antitumorale molto promettente: infatti, fra i pazienti trattati con la dose più alta, quasi l’86% (sei su sette) ha risposto al…

No agli apparecchi per denti fai da te

No all’ortodonzia ‘fai da te’. “Chi effettua cure ortodontiche con gli allineatori trasparenti senza rivolgersi al professionista rischia seri danni alla salute”. E’ l’allarme lanciato dall’Associazione specialisti italiani in ortodonzia (Asio). Gli esperti ribadiscono i “pericoli del ‘fai da te’” e puntano l’indice “contro quelle multinazionali che, attraverso un’intensa attività di marketing,…

Lo strofinaccio? Un covo di batteri

C’è un nemico nascosto in cucina: è lo strofinaccio. Infatti, è una delle potenziali cause di intossicazioni alimentari. E’ quanto emerge da una ricerca dell’Università di Mauritius che è stata presentata ad Asm microbe, l’incontro annuale dell’American Society for Microbiology. Il 49% degli asciugamani da cucina che sono stati analizzati…

Colpo di calore, ipertesi e anziani a rischio

Quando il termometro supera i 30 gradi e l’umidità è elevata “aumentano i rischi di incappare nel colpo di calore. E il pericolo maggiore riguarda ipertesi e anziani fragili, che hanno più difficoltà di termoregolazione”. Ad affermarlo è Nicola Di Daniele, ordinario di Medicina interna e direttore del Dipartimento di Scienze mediche del…

Così è il cervello degli egoisti

Il cervello degli egoisti? È più pigro e meno proiettato verso un futuro che non sia quello prossimo. In sostanza, le persone ritenute egoiste praticamente non usano un’area cerebrale che consente di immaginare un futuro lontano. Negli altruisti, invece, questa stessa area è mantenuta viva con l’attività. A rilevarlo è…

Adolescenti meno capaci di leggere emozioni nella voce dei coetanei

Se vostro figlio adolescente entra in conflitto con un coetaneo potrebbe essere tutto nato da una cattiva comprensione dei toni di voce dell’altro. Identificare ciò che qualcuno prova basandosi sul tono di voce può essere infatti difficile a metà dell’adolescenza, tra i 13 e i 15 anni di età. Mentre…

Lasciarsi e poi riprendersi fa male alla salute

Ross e Rachel di “Friends”, Carrie e Mr. Big di “Sex and the City”. Sono solo alcuni degli esempi in tv di coppie che fanno un ‘tira e molla’, si lasciano e poi si riprendono. Nella vita reale si stima sia capitato al 60% degli adulti. Ma secondo una ricerca…

Fase 3:Lopalco, focolai causati da chi va in giro con febbre

 “Con la febbre si sta a casa, abbiamo avuto importanti focolai” di Coronavirus “causati anche da professionisti che sono andati in giro con la febbre, questo oggi non è ammissibile”. E’ la raccomandazione fatta dal professore Pierluigi Lopalco, epidemiologo a capo della task force regionale pugliese per l’emergenza Coronavirus (e…