Le ultimissime
ItaliaFreePress

Con questo programma riavrete il menu start di Windows 7

Estimated reading time:1 minute, 41 seconds

Windows 10 è installato sui computer della maggior parte degli utenti da ormai qualche anno, ma nonostante sia in circolazione da tempo, i più affezionati alle vecchie versioni del sistema operativo di Microsoft proprio non riescono a digerire alcuni aspetti della nuova versione. Uno degli elementi più criticati è il menu Start: alcuni lo ritengono confusionario, altri non amano per nulla la grafica con le “live tile”. Microsoft ha lavorato molto per migliorarlo, ma molti utenti non sono ancora soddisfatti. E se vi dicessimo che c’è un modo per riavere il menu Start di Windows 7?

Stiamo parlando di Open Shell, software che sicuramente i più smanettoni di voi già conosceranno. Si tratta di un programma rilasciato per la prima volta nell’ormai lontano 2009 con il nome di Classic Shell, che permette proprio di far tornare il menu Start di Windows 7 su Windows 8 e Windows 10.

Open shell aveva già avuto il suo momento di gloria con Windows 8, grazie alla possibilità di bypassare il discutibile menu Start a tutto schermo e arrivare direttamente al Desktop. Su Windows 10 Open Shell si propone come un’ottima soluzione per i nostalgici, che vogliono a tutti i costi rimettere il menu Start che trovavamo in Windows 7.

L’utilizzo del programma è molto semplice: basterà scaricare il pacchetto d’installazione dalla pagina Github dedicata e avviarlo. Durante il setup ci verrà offerta la possibilità di “invecchiare” l’interfaccia non solo del menu Start, ma anche di Explorer e del browser; nel caso non ci interessi, basta rimuovere le spunte dalle voci Classic Explorer e Classic IE.

Open Shell offre la possibilità di scegliere tra tre diverse versioni del menu Start: la prima mostrerà solamente le applicazioni usate di recente e la lista di tutti i programmi, la seconda affiancherà le impostazioni alle app più usate, la terza infine ricreerà esattamente il menu Start di Windows 7.

Al termine dell’installazione, una ricca schermata di opzioni ci permetterà di personalizzare maggiormente il menu, oltre che di gestire varie opzioni del software. 

da Tom’s Hardware