Le ultimissime
ItaliaFreePress

Dinner cancelling, come funziona la dieta di Fiorello

Estimated reading time:1 minute, 20 seconds

Fiorello ha dichiarato di aver perso diversi chili proprio grazie a questo schema alimentare: scopriamo in cosa consiste la dieta dinner cancelling (o dieta cancella cena), il regime alimentare che fa parte dei modelli di digiuno intermittenti e recentemente salito alla ribalta grazie proprio allo showman, quali sono i suoi benefici e se risulta efficace anche a lungo termine.

Che cos’è il dinner cancelling

Il dinner cancelling è un regime alimentare che fa parte dei modelli di digiuno intermittenti e che segue lo schema 16-8, ossia 16 ore senza mangiare e 8 nelle quali ci si alimenta in modo normale, evitando però gli eccessi da “recupero”. Di conseguenza, l’ultimo pasto andrà consumato alle 17, anticipato da uno spuntino leggero che aiuti a non soffrire la fame nelle ore serali, così da far passare un certo numero di ore (almeno 2 o 3) tra l’ultimo pasto della giornata e il riposo notturno. 
Inoltre, durante le ore di digiuno sono ammesse bevande non caloriche come acqua e tisane, senza alcuna aggiunta di zucchero, dolcificante o latte, da bere prima che si verifichi la sensazione di fame.

Questa dieta è stata ideata dal nutrizionista tedesco Dieter Grabbe e può essere ripetuta per 2/3 giorni alla settimana oppure seguendo un digiuno moderato per due settimane, per poi aggiungerne una di regime più ferreo; secondo Grabbe, tuttavia, i benefici si possono comunque ottenere anche seguendo un solo giorno di dieta alla settimana. Inoltre, il dinner cancelling permetterebbe di perdere 5/6 chili in 15 giorni e può essere ripetuto per più mesi o persino per un anno, in modo da stabilizzare il proprio peso.“