Le ultimissime
ItaliaFreePress

Cgil, Cisl e Uil al sindaco: a Monopoli un monumento per i Caduti sul Lavoro

Estimated reading time:1 minute, 42 seconds

Pubblichiamo la lettera inviata dagli esponenti di Cgil, Cisl e Uil dal sindaco Angelo Annese:

Gent.mo Sig. Sindaco,

occorre prendere drammaticamente atto che, purtroppo, non è solo il Covid19 a mietere vittime in  questo Paese.

Oltre alle altre patologie mediche – purtroppo sovente trascurate a causa della emergenza pandemica-  siamo costernati nel verificare che, nonostante il permanere di una fase  economica depressiva che continua ad abbassare i livelli occupazionali,  vi è un altissimo numero di CADUTI SUL LAVORO.

Anzi, nel primo trimestre di quest’anno, nonostante il lockdown, vi è stata una impressionante crescita del numero dei morti. Ben 187 in Italia , +11,4% rispetto all’anno precedente ( dati INAIL). Si stima che in Italia muoiano “ per  lavoro” due persone al giorno.

Gli ultimi due, casi nazionali, in questi ultimi due giorni:  una giovane madre lavoratrice di 22 anni morta  in una azienda tessile di  Prato ed un operaio metalmeccanico di 49 anni a Busto Arsizio.

Anche Monopoli, in questi anni e nel più recente passato, ha pagato un altissimo tributo di sangue con tanti caduti sul lavoro.

In considerazione di questo stato di cose, queste OO.SS. ritengono doveroso proporre alla S.V., che sappiamo sensibile alle problematiche occupazionali , l’Istituzione di un Monumento commemorativo di tutti i Caduti del Lavoro, da porre in uno spazio pubblico – preferibilmente una Piazza da titolare ai Caduti del Lavoro.

In attesa di eventuale incontro maggiormente esplicativo di questa richiesta, e certi della sua disponibilità restiamo in attesa di riscontro. Distinti Saluti.

Monopoli  

Il Segretario CGIL                       Il Segretario CISL                    Il Segretario UIL

Antonio Guccione              Franco Pisicchio                        Pier Paolo Napoletano