Le ultimissime
ItaliaFreePress

La Puglia resta arancione. Lopalco ai cittadini: uscite solo per necessità

Estimated reading time:0 minutes, 52 seconds

Il Ministro della Salute, Roberto Speranza, ha firmato un’ordinanza con cui si rinnovano le misure relative alle Regioni Calabria, Lombardia, Piemonte, Puglia, Sicilia, Valle d’Aosta. La nuova ordinanza è valida fino al 3 dicembre 2020, ferma restando la possibilità di nuova classificazione prevista dal decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 3 novembre 2020.

LOPALCO: «AVEVAMO CHIESTO DI VALUTARE IL DATO PRIVINCIALE» – «Il ministero non ha fatto altro che affermare il principio secondo il quale la decisione viene affidata ad un algoritmo preciso e complesso, composto da 21 indicatori. La Puglia, in base ai dati, è oggettivamente arancione. Quello che avevamo chiesto noi era di valutare un pò più nel dettaglio il dato provinciale, perché sul territorio regionale abbiamo zone che sono più fredde e zone più calde. Principio che non è stato accettato, ne prendiamo atto. Il nostro appello ai cittadini è quello di evitare di uscire, di fare shopping e farlo solo per il tempo necessario e per motivi che non siano rinviabili». Lo ha detto l’assessore alla Sanità della Regione Puglia, Pierluigi Lopalco