Le ultimissime
ItaliaFreePress

Monopoli, casi fermi a 183. Da oggi siamo in “arancione”

Estimated reading time:2 minutes, 0 seconds

di Angelo Annese*

I dati che ho ricevuto dalla prefettura riportano 183 casi nella nostra città. Questa settimana abbiamo prima avuto un aumento, superando i 190 casi ma, nell’elenco di oggi, ho notato che diversi cittadini si sono negativizzati e quindi il numero si presenta calante.Come ormai tutti sapete, da oggi la Puglia cambia colore e si colloca nella fascia delle regioni a livello di rischio medio-alto indicata dal colore Arancione. Le regole prevedono:- il coprifuoco dalle 22 alle 5;- Il divieto di uscire dal proprio comune;- La possibilità di spostarsi all’interno del comune verso un’abitazione privata per massimo due persone;- I bar e i ristoranti potranno lavorare con la consegna a domicilio sempre, l’asporto invece per i bar è consentito fino alle 18 mentre per le attività di ristorazione fino alle 22;- Restano chiuse le palestre. Per quanto riguarda la scuola, il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, ha emanato un’ordinanza che prevede che l’attività didattica delle scuole dell’infanzia e del primo ciclo di istruzione si svolgeranno, in applicazione al D.P.C.M. 14 gennaio 2021, in presenza salvo la possibilità, per tutti gli alunni le cui famiglie lo richiedano, di adottare la didattica digitale integrata. Questa sera abbiamo attivato uno dei due sportelli URP che sono stati collocati per il momento in due contrade. In questi due punti sperimentali i cittadini potranno usufruire di tutti i servizi erogati dall’ufficio relazioni con il pubblico del Comune di Monopoli. Tra i vari servizi, ci sarà un collegamento diretto con l’anagrafe del comune così da poter rilasciare alcuni certificati, si potranno protocollare documenti senza doversi recare all’ufficio di via Garibaldi, sarà presente il servizio informagiovani e ci sarà un collegamento diretto con la Rendella per poter usufruire anche dei servizi della biblioteca. Questo era uno degli impegni presi in campagna elettorale che, in questo periodo così particolare, vede la luce. Sono molto orgoglioso perché ho sempre pensato che per una crescita omogenea del territorio bisogna guardarlo nell’interezza, dalle campagne al mare e dal centro alle periferie ed è in questa direzione che la nostra attività amministrativa si sta muovendo. Non vedo l’ora di ritornare a vivere davvero la nostra bellissima città, di vederla affollata e amata, di vederla viva e pullulante e di incontrare voi col volto nudo e con i sorrisi enormi che finalmente torneranno ad incorniciare il nostro viso!

*sindaco di Monopoli