Le ultimissime
ItaliaFreePress

I cinema riaprono con “Minari”: sarà il primo film in sala il 26 aprile

Estimated reading time:0 minutes, 55 seconds

Il 26 aprile in Italia i cinema riapriranno nel segno dell’Oscar. Sarà infatti “Minari”, candidato a sei statuette, il film uscirà nelle sale italiane il primo giorno di riapertura, proprio all’indomani della notte degli Oscar in cui potrebbe uscire con statuette, in particolare secondo le previsioni della vigilia quella per la diva del cinema coreano Yuh-Jung Youn miglior attrice non protagonista.

Diretto da Lee Isaac Chung. il film prodotto dalla Plan B di Brad Pitt è candidato in tutte le categorie più importanti, tra cui film, regia e ha già conquistato molti premi ai Golden Globe (miglior film straniero), Sundance Festival (Gran premio della giuria) e Bafta (miglior attrice non protagonista).

Ambientato negli anni 80, racconta la vita del piccolo coreano-americano David, la cui vita cambia drasticamente quando la sua famiglia si trasferisce dalla costa occidentale nel cuore dell’Arkansas rurale per inseguire il sogno lavorativo del padre Jacob, incurante delle preoccupazioni di sua moglie. Le cose si complicano quando arriva l’anziana nonna dalla Corea, i cui modi così diversi dai loro suscitano la curiosità di David e della sua sorellina.