Le ultimissime
ItaliaFreePress

Torna Diaco in tv: oggi su Rai2 ospite il ct Mancini

Estimated reading time:1 minute, 17 seconds

 “Sarà perché faccio radio da 28 anni, ma per me il suono ha da sempre un valore superiore all’immagine. Anche in tv.

Ascolto solo 33 e 45 giri, perché il suono della puntina del giradischi è diverso. E l’ho visto anche durante ‘Io e te’: basta una canzone per evocare così tanti momenti di vita vissuta in un ospite”. Parola di Pierluigi Diaco, ogni mattina, dal lunedì al giovedì, pronto a dare la sveglia agli ascoltatori di Rtl 102.5 con “Non stop news” e da martedì 19 gennaio al debutto in seconda serata con “Ti sento”, nuovo programma settimanale di Rai2.
    Al centro di ogni puntata un ospite, a partire dal Ct della nazionale Roberto Mancini, e il suono, in tutte le sue manifestazioni e sfumature, per tornare ad ascoltare davvero e rivivere squarci di memoria personale e collettiva.
    “In studio saremo circondati da schermi, quasi in una sorta di carrillon – racconta all’ANSA Diaco -. Non so ancora di cosa parleremo con Mancini. Non preparo mai le interviste in anticipo, né parlo con gli ospiti al telefono. Preferisco un confronto sincero, leale, senza paletti. Ma mi piaceva l’idea di partire da qualcuno che rappresentasse il gioco di squadra. Mai come in questo momento – sottolinea – gli italiani devono imparare a fare squadra, a rispettare le regole. Mancini è un gentiluomo vero. E un uomo di fede, tema che vorrei toccare con lui in maniera profonda”.
    In arrivo nelle puntate successive (per ora ne sono previste sette), anche Donatella Rettore, Claudia Gerini e Michele Bravi.